Un grande spettacolo: il palazzo di Mysore si è illuminato per le celebrazioni di Dussehra con più di 100.000 lampadine

Puoi sentire l'eccitazione nell'aria quasi immediatamente con centinaia e migliaia di persone che visitano il palazzo, che diventa un centro di eventi culturali e programmi religiosi durante Dussehra.

Il Mysore Palace illuminato con luci. (Fonte: Flickr/Ananth BS)Il Mysore Palace illuminato con luci. (Fonte: Flickr/Ananth BS)

Terminando la battaglia di nove giorni tra Ram e Ravan, durante Dussehra, furono preparate e date fuoco alle effigi del dio demone Ravan. La gente in tutta l'India ha celebrato la simbolica battaglia finale in cui il bene trionfa sul male in modo grandioso. Ma Mysore come sempre è stato un passo avanti rispetto al gioco e proprio come ogni anno, anche questa volta il palazzo di Mysore è stato illuminato con circa 100.000 lampadine prima della grande processione di Vijayadashami per Dussehra.



Si ritiene che ogni anno vengano spesi quasi 10 milioni di rupie in manutenzione per offrire alle persone un grande spettacolo. È avvincente? Sì, puoi sentire l'eccitazione nell'aria quasi immediatamente con centinaia e migliaia di persone che visitano il palazzo, che diventa un centro di eventi culturali e programmi religiosi durante Dussehra.

La splendida processione degli elefanti o Jamboo Savari diventa l'attrazione principale e quest'anno la folla ha assistito al magnifico elefante, Arjun, che trasportava un pesante howdah con l'idolo della dea Chamundeshwari. Secondo la leggenda, è qui che la dea Durga uccise il demone Mahishasur e sulla collina Chamundi vicino alla città di Mysore, si crede che il corpo gigante di un bufalo - l'ultima forma che Mahishasur assunse nella sua lotta con Durga.



Il Maharaja titolare di Mysore Yaduveer Krishnadatta Chamaraja Wadiyar ha eseguito una puja e ha visto la processione allontanarsi dal palazzo. Un po' diverso dall'antica tradizione in cui il Maharaja cavalcava un elefante, ma faceva comunque sentire la sua presenza. Tuttavia, questa volta, la folla era un po' meno rispetto all'anno scorso. Sembra che le proteste sulle acque di Cauvery abbiano avuto un enorme impatto sul turismo.