Perché ogni uomo dovrebbe sviluppare uno stile inconfondibile

Il problema con lo stile è che non ha nulla a che fare con la moda. Gli uomini che si preoccupano di stare al passo con la moda - di essere visti come alla moda - spesso non sono affatto eleganti. Per impostazione predefinita, tendono ad assomigliare a cloni o pagliacci - poiché gli uomini che seguono pedissequamente la moda di solito sono anche inconsapevoli che non tutte le mode si adattano effettivamente a loro, data la forma del corpo, l'età o il comportamento. Lo stile è infatti il ​​marchio dell'individuo. Non tutti gli uomini vogliono distinguersi come individui. Ma il vero stile significa invariabilmente tagliare contro il grano.



Questo è un avvertimento piuttosto ampio per la questione ancora più grande di trovare quello che spesso viene chiamato uno 'stile caratteristico': non solo un senso dello stile, ma un senso dello stile che è interamente nostro. Proprio come i profumieri parleranno di un profumo caratteristico - in genere consigliano di trovarne uno che ti piace davvero, e poi quasi mai deviarlo, il suo soffio diventa quindi un biglietto da visita sensoriale per la tua presenza - così i cognoscenti dell'abbigliamento maschile potrebbero parlare di uno stile distintivo: indossare un tipo di indumento, o un indumento in un modo particolare, tale da essere riconoscibile da esso. Oppure, se le persone ti immaginassero, immaginano che lo indossi. È l'opposto di quello stile camaleontico per cui le persone non sarebbero in grado di indovinare cosa indosserai dopo, tale è la regolarità con cui cambi look.

Cos'è uno stile distintivo?

Quasi per definizione, uno stile inconfondibile richiede di indossare qualcosa che piaccia a entrambi e che funzioni davvero per te, in termini funzionali. È anche qualcosa che, indipendentemente dai cambiamenti tendenze , infatti, nel rifiuto deliberato delle tendenze - entrambe ti stanno davvero bene ed esprimono davvero chi sei. A tal fine, la prima battaglia per trovare uno stile distintivo è sapere chi sei e cosa funziona per te. Non si tratta semplicemente di travestirsi, ma di vestirsi completamente come se stessi, con convinzione. È molto più facile a dirsi che a farsi, ma anche il tentativo di trovare il tuo stile distintivo ti mette molto lontano nel farlo. E, probabilmente, è un sollievo quando lo fai. Se i guru parlano di trovare te stesso, raggiungere l'illuminazione interiore, questo è trovare la tua illuminazione sartoriale per il tuo guardaroba.



Icone come i signori McQueen, Dean e Brando hanno sviluppato uno stile distintivo distintivo che le ha viste per sempre legate a pezzi chiave all'interno del guardaroba maschile.

Questo stile non deve essere elegante: una dedizione irriducibile a indossare jeans con cimosa grezza consumati o scarpe da ginnastica vintage potrebbe rivelarsi una firma. E se è più elegante, non è necessario che sia incontaminata: in alcuni cerchi le camicie con il colletto “foxed” (leggermente ma visibilmente consumate ai bordi) portano un certo prestigio. Né ha bisogno di essere audace: il minimalista è efficace qui quanto il massimo. E può iniziare con il più piccolo dei dettagli: invece di una cintura, Fred Astaire spesso teneva su i pantaloni usando una cravatta, infilata nei passanti e annodata casualmente su un lato. Sarebbe troppo bizzarro per molti uomini oggi, ma senza dubbio Fred Astaire è stato ricordato per questo. A parte, per essere Fred Astaire, ovviamente.



Uno stile caratteristico si avvicina a un'espressione di sprezzatura : Gianni Agnelli indossava tipicamente un camicia con collo button down , ma lascerebbe sempre i pulsanti slacciati. Ma non c'è bisogno di considerarlo in modo così consapevole. Uno stile distintivo può essere semplice come sempre indossa un abito in una tonalità specifica, o sempre con indosso scarpe con cinturino alla caviglia, o essere visto raramente senza il tuo berretto da baseball di fiducia . O senza una barba seria . Qual è la prima cosa che mi viene in mente dello stile, diciamo, di Bill Nighy? Probabilmente le sue specifiche pesanti. O Ian McKellen? La sua preferenza per una sciarpa sgargiante. O il defunto Steve McQueen? Le sue giacche da motociclista e Harrington. In ogni caso, lo possiedono.

Ian McKellen è diventato famoso per le sue sciarpe leggere e fantasia. È persino abituato a indossarli nei servizi fotografici, come questo di The Rake.

Non si tratta letteralmente di indossare gli stessi vestiti giorno dopo giorno. Più precisamente, uno stile caratteristico riflette tipicamente l'aspetto che indossi più spesso, piuttosto che tutti i vestiti nel tuo guardaroba che vengono indossati raramente. Mette a fuoco e si fonde su un tema su cui puoi giocare. Di conseguenza, trovare uno stile inconfondibile - piuttosto che indossare semplicemente lo stesso vecchio stesso vecchio - richiede tempo e fatica. È un processo che richiede un po 'di riflessione e un po' di sperimentazione con colore, forma, proporzione, accessori e cura. Significativamente, tendono ad essere uomini più anziani che hanno sviluppato con maggior successo uno stile caratteristico. Forse è perché si preoccupano meno di sembrare alla moda, forse perché hanno imparato a non fregarsene di quello che pensa la gente, forse semplicemente perché ci vuole tempo per sperimentare e trovare quello che ti piace.

Perché preoccuparsi di sviluppare uno stile inconfondibile?

Ebbene, in un certo senso uno stile inconfondibile fa risparmiare tempo e, forse, un po 'pigro: ti permette di indossare un abbigliamento simile, senza le pressioni di doverti vestire in un certo modo. Piuttosto, ti vesti comevoi. Questo è qualcosa che Steve Jobs ha capito: l'uomo che indossava sempre una polo nera potrebbe non essere stato un esempio di abbigliamento creativo, ma aveva una firma. È un'idea che gli stilisti in particolare hanno abbracciato: continuamente assaliti dai cambiamenti della moda, che hanno un ruolo nel realizzare, personalmente spesso si ritirano da tutto in un'uniforme. La T-shirt blu e i pantaloni abbinati di Giorgio Armani non sono, ancora una volta, straordinariamente fantasiosi, ma è diventato uno stile per cui è noto. Ditto la tavolozza monocromatica essenziale di Alexandre Mattiussi, spesso punteggiata dal suo caratteristico berretto rosso, che è persino diventato un pilastro delle sue collezioni stagionali. Nel frattempo, Paul Smith si guarda sempre con un abito blu scuro dalla linea lunga e sottile.

Alexandre Mattiussi di Ami si attacca spesso a una tavolozza scura e monocromatica quando si veste.



E questo è il vero punto di uno stile distintivo. È una forma di personal branding nell'era del brand e anche sempre più visiva. Questo aiuta se sei agli occhi del pubblico, naturalmente. Ma c'è un motivo per cui è una cosa preziosa da avere se sei anche Joe nella media. Per prima cosa, significherà che improvvisamente sei un po 'meno mediocre - sei il tuo uomo. Ma, per due, vogliamo tutti essere individui, non è vero? Vogliamo tutti quella qualità più richiesta tra le qualità del 21 ° secolo: l'autenticità. E nel tempo uno stile distintivo (o svilupparne uno da zero se non sei sicuro di averne nemmeno uno all'inizio) è una delle espressioni più chiare di questo. Non ti sarai mai somigliato di più.